Notizie e Circolari utili alla Professione

Seleziona un articolo da leggere

Il Centro Nazionale di Referenza di Teramo ha predisposto la procedura, approvata dal Ministero della Sanità, concernente il monitoraggio dell'infezione dei cani infetti e non infetti da brucella canis individuati sia in allevamenti/canili sede di focolaio che a seguito di rintraccio e nelle indicazioni sui principi attivi utili per il trattamento dell'infezione.

Tale procedura è finalizzata a consentire l'affido dei cani stessi ed è aggiuntiva rispetto alle comunicazioni relative al singolo cane e agli animali infetti di proprietà.

In allegato riportiamo la modulistica predisposta.

Si allega il bando di selezione per l’attribuzione di n. 1 borsa di studio per collaborazione alle attività assistenziali svolte dall’Ospedale Veterinario Universitario Didattico (OVUD) della Scuola di Bioscienze e Medicina Veterinaria, Università di Camerino: https://www.unicam.it/sites/default/files/bandi/2021/07/Disp%20221_2021%20BMV%20Attivazione%20borsa%20di%20studio%20OVUD%20prot.%2047766.pdf 

La borsa di studio è compatibile con lo svolgimento del Rotating Internship Program organizzato presso l'OVUD UNICAM. A completamento del periodo della borsa di studio, pari a 12 mesi, e delle attività previste nel programma di Internship, verrà rilasciato il Certificato di Rotating Internship. Tale esperienza certificata, a discrezione del Direttore del Residency, potrà essere ritenuta quale elemento per l'accesso ad un Residency Program di College Europei/Americani nelle specifiche discipline.

 

La scadenza per la presentazione delle domande è il 04 agosto 2021.

 

 

 

A far data dal 8/7/2021 la prova sierologica Elisa, da eseguirsi nell'ambito del piano di sorveglianza AIE viene svolta settimanalmente nella giornata del giovedì.

I compioni dovranno essere consegnati alle accettazioni entro le ore 9:00 per evitare il rinvio alle sedute della settimana successiva.

nell'ambito del progetto Registro Tumori Animali del Lazio è stato elaborato il Report 2020, consultabile in allegato, relativo ai tumori raccolti nel periodo 2009 - 2020.
Il Progetto, finanziato dal Ministero della salute, è gestito in collaborazione tra il Laboratorio di Anatomia patologica e istopatologia e l'Osservatorio epidemiologico dell'IZSLT, insieme al Dr Gianpaolo Bruni, referente del progetto per la provincia di Frosinone.

L'isituto  ringrazia i colleghi che stanno partecipando al progetto.

 

Allegati:
Scarica questo file (Report 2020_Registro tumori animali IZSLT.pdf)Report 2020_Registro tumori animali IZSLT.pdf[ ]423 kB2021-04-16 15:42

La Fondazione ONAOSI, in ottemperanza ai dettati legislativi e statutari che prevedono ulteriori prestazioni assistenziali anche in favore dei figli di contribuenti in caso di decesso del genitore non sanitario, ha previsto l’erogazione, in via sperimentale, di prestazioni in loro favore. Accederanno al contributo coloro che faranno richiesta, che dovrà pervenire alla Fondazione entro il 28/02/2021 (non fa fede il timbro postale) e che rientreranno nei requisiti di seguito indicati.

Aperta la selenzione per  l'attribuzione di n. 11 borse di studio per collaborazione alle attività assistenziali svolte presso l'Ospedale Veterinario Universitario Didattico (OVUD) della Scuola di Bioscienze e Medicina Veterinaria, Università di Camerino.

La borsa di studio è compatibile con lo svolgimento del Rotating Internship Program organizzato presso l'OVUD UNICAM. A completamento del periodo della borsa di studio, pari a 12 mesi, e delle attività previste nel programma di Internship, verrà rilasciato il Certificato di Rotating Internship. Tale esperienza certificata, a discrezione del Direttore del Residency, potrà essere ritenuta quale elemento per l'accesso ad un Residency Program di College Europei/Americani nelle specifiche discipline.

 la scadenza per la presentazione delle domande è prevista per il 25 gennaio 2021

 

 

L'Innovativoivo progetto welfare firmato ENPAV

Con Talenti Incontrano Eccellenze giovani laureati in Medicina Veterinaria possono svolgere un tirocinio professionale di 6 mesi in strutture dedicate agli animali d’affezione o ai cavalli e presso professionisti esperti nei settori dell’ippiatria e della zootecnia.

Ogni tirocinante percepisce un contributo mensile di 500,00 euro ed è affiancato da un tutor che supervisiona la realizzazione del progetto.

È previsto l’avvio di 100 tirocini formativi.

In questo momento di crisi per il Paese e per la Professione Veterinaria, l’avvio dei progetti formativi entro l’estate vuole essere un sostegno e uno stimolo importante per la ripresa dell’attività professionale dei Medici Veterinari.

SE sei UN PROFESSIONISTA ESPERTO o HAI UNA STRUTTURA VETERINARIA leggi qui:

Sono aperte le candidature per i soggetti che ospiteranno TIE: possono accreditarsi le strutture veterinarie e i professionisti esperti in cavalli e animali da reddito.

I soggetti accreditati affiancheranno un giovane professionista in un tirocinio formativo della durata di 6 mesi.

Come candidarsi

Le domande di accreditamento devono essere compilate nella propria area riservata, nella sezione Domande online, entro il 4 febbraio 2021.

Sono state predisposte due domande: una per i professionisti esperti (ippiatria e animali da reddito) e una per le strutture veterinarie, dedicate agli animali d’affezione e ippiatriche. Nel caso delle strutture, la domanda deve essere presentata dal Direttore Sanitario.

Le strutture che si sono già candidate in passato con la domanda online, devono confermare la loro candidatura. Basta caricare la domanda inviata precedentemente, controllare o modificare i dati già inseriti e allegare una copia del documento di identità del Direttore Sanitario o del Professionista esperto.

Possono candidarsi anche le strutture che stanno già ospitando un tirocinio.

Per un aiuto alla compilazione e per conoscere i passi successivi all’accreditamento scarica i documenti:

Requisiti

Per conoscere tutti i requisiti per potersi accreditare come Soggetto ospitante, scarica l’avviso:
Avviso per la formazione dell’elenco dei soggetti ospitanti “strutture animali d’affezione e strutture ippiatriche”, “professionisti esperti” operanti nel settore degli animali da reddito e nell’ippiatria

SE sei UN GIOVANE MEDICO VETERINARIO leggi qui:

I giovani neolaureati potranno candidarsi nella propria area riservata di Enpav Online appena sarà concluso l’accreditamento dei soggetti ospitanti.

I giovani Medici Veterinari potranno scegliere se svolgere il tirocinio presso un professionista esperto in ippiatria e animali da reddito oppure in una struttura ippiatrica o dedicata agli animali d’affezione.

Requisiti
  • avere meno di 32 anni
  • essere in regola con il pagamento dei contributi Enpav
  • essere titolare di partita IVA
  • non essere inserito in altri progetti formativi
  • non aver già usufruito della Borsa Lavoro

Domanda

La domanda dovrà essere compilata nell’area riservata di EnpavOnline, nella sezione Domande online →Invio →Borsa Lavoro Inserimento Borsisti.

È necessario procurarsi i dati sul reddito ISEE del nucleo familiare rilasciato nell’anno di presentazione della domanda e i dati sugli studi (voto finale e media degli esami): sono tutte informazioni che verranno richieste in fase di compilazione.

Graduatorie e scelta del settore di attività

È possibile svolgere il tirocinio in uno solo dei due settori di attività previsti:
  • settore di attività → animali di affezione
  • settore di attività → professionista esperto in ippiatria/animali da reddito e strutture ippiatriche

Saranno predisposte due distinte graduatorie per ogni settore di attività:
  • la graduatoria per il settore degli animali d’affezione
  • la graduatoria per il settore professionisti esperti/strutture ippiatriche/animali da reddito

In fase di compilazione della domanda, è necessario scegliere uno dei due settori di attività.

Ulteriori informazioni saranno disponibili quando sarà pubblicato il Bando 2021

La programmazione del 2021 prende inizio il prossimo 18 gennaio per proseguire con eventi di grande interesse ed attualità per i medici veterinari che spaziano dall’applicazione in acquacoltura dei  Regolamenti UE sui farmaci ad uso veterinario e sui mangimi medicati, al REGOLAMENTO (UE) 2016/429  «normativa in materia di sanità animale» che entrerà in vigore il 21 aprile 2021, alla gestione delle visite e dei clienti.

Assolutamente inedita e molto attesa la programmazione dedicata alla sicurezza alimentare ai tempi della pandemia: saranno due gli appuntamenti dedicati alla potenzialità di utilizzo dei cosiddetti smart tools in questo ambito della professione.

Tutti gli eventi saranno accessibili previa registrazione con le consuete modalità dal sito della Formazione residenziale dove  nei prossimi giorni saranno attivate e pubblicati i dettagli dei singoli eventi di formazione, che potranno essere seguiti da tutti gli interessati anche se non iscritti all’Albo dei medici veterinari seguendo le modalità di richiesta di accesso pubblicate nel dettaglio degli eventi.
I video e le presentazioni saranno inoltre pubblicate nell’Area multimediale pubblica del portale fnovi.it

Il calendario degli eventi già definiti:

18 gennaio 2021 ore 18,00 Antibiotici in acquacoltura. Medicazione di massa e nuovo Regolamento UE - relatore Andrea Fabris  

 

giovedì 21 gennaio alle ore 14.  "Patentino per proprietari di cani 4.0"

 "Il Nuovo Patentino: c'è qualcosa da dire ai nostri clienti riguardo la scelta della razza?" (ore 14.00-14.30) Relatrice  Barbara Gallicchio: 

 "I principali problemi comportamentali nei cani" (ore 14.30-15.00) - Relatrice Clara Palestrini:

27 gennaio 2021 ore 18,00 Mangimi medicati medicazione di massa in allevamento e nuovo Regolamento UE - relatore Andrea Setti  

29 gennaio 2021 ore 14,30 Il controllo da remoto sulle filiere alimentari: regole, organizzazione e tecnologie. Quadro normativo per il Controllo Ufficiale e per le Certificazioni volontarie -  programma in allegato

12 febbraio 2021 ore 14,30  Il controllo da remoto sulle filiere alimentari: regole, organizzazione e tecnologie. Strumenti e metodi applicati.

16 febbraio 2021 ore 14,00 Bugiardino di psicologia applicata alla pratica clinica - Legame biologico o legame personale? Come riconoscere il tipo di relazione con il pet - Il guinzaglio come cordone ombelicale: meccanismi psicologici di proiezione, identificazione e sostituzione nei confronti del pet   - relatrice Giovanna Carlini

24 febbraio 2021 ore 18,00 Legge di sanità animale (Reg 429/2016): pronti a partire? relatore Enrico Ferrero

16 marzo 2021 ore 14,00 Approccio pedagogico nella visita clinica - 
Ognuno ha i clienti che si merita. Dove ho sbagliato? - Come utilizzare un modello pedagogico nell'impostazione della relazione di cura - relatrice Giovanna Carlini  

In conformità alle indicazioni contenute all’interno del Regolamento Elettorale approvato dal Comitato di Indirizzo ed approvato dai Ministeri Vigilanti con nota prot. n. 0007306 del 29 maggio 2019, il Consiglio di Amministrazione dell’O.N.A.O.S.I., ai sensi del combinato disposto dell’art. 12, comma 3, lettera h) dello Statuto e dell’art. 1, comma 1, del Regolamento Elettorale, con delibera n. 11 del 13/02/2021 ha indetto le elezioni per il rinnovo del Comitato di Indirizzo della Fondazione e stabilito l’attivazione delle procedure elettorali alla data del 24/03/2021.

La presentazione delle liste dei candidati dovrà avvenire inderogabilmente entro le ore 20,00 del 23/04/2021. Il materiale di voto sarà inviato agli aventi diritto entro il 13/05/2021. La scheda contenente l’espressione di voto dovrà pervenire alla Fondazione entro e non oltre le ore 20,00 del 21/06/2021.

Dell’indizione è data notizia, oltre che sul sito www.onaosi.it, anche mediante comunicazione agli Ordini Provinciali, alle Federazioni Nazionali e alle Organizzazioni Sindacali dichiarate rappresentative ai fini della contrattazione per il rinnovo del CCNL della dirigenza medica veterinaria e della dirigenza sanitaria del SSN e di quelle dichiarate rappresentative per il rinnovo della Convenzione di Medicina Generale, di Pediatria di libera scelta e specialistica ambulatoriale (SISAC).

 

E' stato varato il Decreto che stabilisce le modalità per la concessione del contributo per il mese di aprile per il sostegno al reddito dei Professionisti iscritti alle Casse di Previdenza.

In sintesi si delineano due possibili tipologie di benefiaciari::

1) Chi ha ricevuto i 600 Euro nel mese di marzo, che non deve presentare una nuova domanda; il versamento per il mese di aprile avviene in automatico.

2) Tutti gli altri, a partire dalle ore 14 dell’8 giugno e fino all’8 luglio, dovranno fare domanda all’Enpav accedendo all’Area Iscritti, nella sezione Domande online – Invio – Indennità 600 Euro.

le condizioni per l'accesso sono:

  • essere liberi professionisti, non titolari di contratto a tempo indeterminato;
  • non essere titolari di pensione diretta;
  • avere dischiarato reddito professionale nell'anno 2018 fino a 35.000 euro;
  • avere dischiarato nel 2018 un reddito compreso tra i 35.000 e i 50.000se si è registrata una contrazione del reddito del 33% nel primo trimestre 2020, rispetto al primo trimestre 2019;
  • avere dichiarato nel 2018 un reddito professionale superiore ai 50.000 euro e aver chiuso la partita IVA tra il 23 febbraio ed il 30 aprile 2020;
  • non aver percepito alcuna altra prestazione INPS a sostegno del reddito, nè il reddito di cittadinanza ovvero il reddito di emergenza

Possono presentare domanda anche i giorvani iscritti all'ENPAV entro il mese di febbraio 2020, purchè non abbiano percepito, negli anni 2019 e 2020 redditi superiori ai 50.000 euro.

Viene eliminato il vincolo dell'iscrizione esclusiva alla Cassa.