Corsi Convegni e Congressi

Corsi di formazione ed aggiornamento

Cliccare sempre sul titolo per aprire gli allegati.

In occasione della III settimana della Sicurezza Alimentare il Consiglio dell'Ordine dei Medici Veterinari di Frosinone, in collaborazione con l'ASL di Frosinone e della Regione Lazio Regione Lazio,  con il Patrocinio di FNOVI e ANVAZ, ha programmato un corso, valido ai fini della formazione professionale continua dal titolo:

 

Sicurezza Alimentare: confronto aperto sull'attualità e sul futuro della Professione Veterinaria

 

Il corso, rivolto prevalentemente ai Medici Veterinari, a cui saranno attributi 10 crediti ECM, è volto ad inquadrare la figura del Medico Veterinario nell'ambito della Sicurezza alimentare, dai controlli ufficiali alle mansioni del Veterinario Aziendale (con particolare riferimento al recente aggiornamento delle normative in materia).

Per la registrazione è necessario scaricare il form in allegato che dovrà essere compilato, in ogni sua parte, e inviato alla segreteria organizzativa tramite i seguenti canali:

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;

fax:0775853163;

 

Nei limiti di capienza e senza attribuzione di crediti è aperto anche Medici SIAN e Tecnici di Laboratorio

 

 

 

 

Il Centro Nazionale di Referenza per l’Antibioticoresistenza dell’IZS Lazio e Toscana organizzerà anche quest’anno l’appuntamento di aggiornamento sul fenomeno dell’antibioticoresistenza nelle produzioni animali, dal titolo

Workshop del Centro Nazionale di Referenza per l’Antibioticoresistenza e del National Reference Laboratory for Antimicrobial Resistance – 2019

Il corso, gratuito, si svolgerà il giorno 22 novembre p.v. presso L'Istuto nella sede di Roma via Appia nuova 1411

Principali argomenti in programma:

  • situazione attuale del fenomeno dell’Antibioticoresistenza, in termini di emergenza, diffusione ed epidemiologia, nelle produzioni animali in EU ed in Italia;
  • attività istituzionali e di servizio pubblico svolte dal Centro di Referenza Nazionale per l’Antibioticoresistenza, NRL-AR;
  • attualità e problematiche del servizio diagnostico relativo ai test di sensibilità agli antibiotici.

E' possibile l'iscrizione on line utilizando il portale della formazione dell'IZS Lazio e Toscana

La Regione Emilia Romagna ha finanziato 10 borse di studio per la specializzazione triennale post laurea, presso l'Università di Parma in "Ispezione degli alimenti di origine animale".

Al termine del ciclo di studi i Veterinari avranno titolo per partecipare ai concorsi nel Servizio Sanitario Pubblico.

 

regione e Università stipuleranno una convenzione triennale per gli interventi a sostegno dell'offerta formativa, in relazione ai particolari fabbisogni professioanli rilevati in sede aziendale e al ruolo nella salute pubblica degli esperti in ispezione.

l'Istituto Zooprofilattico del Lazio e della Toscana, il giorno 19 giugno 2019, a partire dalle ore 8:30, presso la Sede di Roma, via Appia Nuova 1411, organizza l'evento dal titolo: L’ATTIVITÀ DI RICERCA CORRENTE PRESSO L’IZS LAZIO E TOSCANA: PRINCIPALI RISULTATI E LORO TRASFERIBILITA’ OPERATIVA, a cui sono stati riconosciuti 5 crediti ECM anche alla figura del veterinario.

Le iscrizioni,  tramite Portale della Formazione dell'IZS Lazio e Toscana http://formazione.izslt.it/, dovranno pervenire entro il 12 giugno p.v.

Si allega il programma

La Boerringer Ingelheim offre una borsa di studio denominata BVDzero per i 10 migliori sutedenti di Veterinaria a livello internazionale, attraverso cui erogherà complessivamente € 10.000.

L'iniziativa punta ad aumentare le conoscenze degli studenti relativamente alla diarrea virale bovina (BVD).

L'iniziativa è realizzata in collaborazione con l'associazione mondiale della buiatria, per incentivare la partecipazione al prossimo Congresso mondiale di buiatria che si terrà nel 2020 a Madrid.

Le candidature possono essere presentate entro e non oltre il 25 maggio 2019tramite il sito:  http://www.bvdzero.com/

La notifica e annuncio dei vincitori avverrà tra il 3 e il 7 giugno

 

 

cliccare sul titolo per aprire l'allegato.

L’Assessorato all’Agricoltura, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo, Ambiente e Risorse Naturalira, in collaborazione con ARSIAL, organizzano

il  Seminario “LA BUFALA MEDITERRANEA, PRODUZIONE E INNOVAZIONE” che si terrà il 31 Maggio alle ore 9.30 presso la Salsa Convegni del Parco Pantanello (Giardini di Ninfa) Via Prov.le Ninfina, 66 – Cisterna di Latina.

Al termine del seminario i partecipanti potranno partecipare alla visita guidata ai Giardini di Ninfa.

In allegato l’invito e il programma.

E' richiesta la conferma della partecipazione

Il Ministro dell'Educazione Bussetti ha firmato un Decreto che modifica la struttura di accesso alle facoltà a numero programmato, tra cui Medicina Veterinaria, nello specifico:

  • aumentano i quesiti di cultura generale, che passano da 2 a 12 e potranno riguardare gli ambiti: storico, letterario, storico/sociale, cittadinanza e Costituzione;
  • i quesiti di logica scensono da 20  a 10;

I quesiti di cultura generale prenderanno l'avvio da testi di saggistica scientifica, autori classici e contemporanei,  testi di attualità comparsi su quotidiani e/o riviste anche specialistiche.

Le iscrizioni alle prove potranno essere effettuate on line dal 17 giugno al 9 luglio, attraverso il portale www.universitaly.it

Clicca sul titolo per aprire l'allegato.

 

Rousseau “Il Doganiere”

 

Corso di formazione

per il veterinario aziendale 

     14 e 19 marzo 2019

Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e delle Toscana M.Aleandri

Via Appia Nuova,1411 Roma

Il 18 dicembre, dalle ore 9:00, presso l'Auditorium del Dicastero, sito in via Giorgio Ribotta, in Roma, il Ministero della salute, in collaborazione con la FNOVI e con l'Istituo Zooprofililattico sperimentale della Lombardia e dell'Emilia Romagna, ha organizzato un open day, rivolto ai medici Veterinari Liberi professionisti, sulla nuova figura del  Veterinario Aziendale e sul sistema Classy Farm.

la partecipazione è subordinata alla registrazione e, nello specifico:

In particolare:
- i partecipanti presenti nell’ Albo unico dei medici veterinari potranno registrarsi attraverso il Portale della Formazione Residenziale ProfConServizi al link: https://formazioneresidenziale.profconservizi.it
- chi non fosse registrato nell’Albo unico dei medici veterinari potrà registrarsi inviando nominativo, contatti (e-mail), ente o organizzazione di appartenenza all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

CLICCARE SEMPRE SUL TITOLO DEGLI ARTICOLI PER VISUALIZZARE I FILES ALLEGATI

Ogni anno in Italia centinaia di animali selvatici e domestici muoiono per aver ingerito bocconi avvelenati. Tra le vittime figurano anche animali selvatici rari e protetti come l'orso ed il lupo nonché numerose specie di rapaci tra le quali grifone e nibbio reale.


Il progetto LIFE PLUTO, in sinergia con il nucleo cinofilo antiveleni dell'Arma dei Carabinieri , punta alla formazione di personale in grado di gestire adeguatamente i casi di avvelenamento con il coinvolgimento dei soggetti istituzionali.

In tal senso il prossimo 30 novembre, presso il Centro Visita Riserva Naturale Orientata "Monte Velino", a Magliano dei Marsi si terrà un incontro formativo  sulle problematiche connesse all'uso di esche e di bocconi avvelenati in ambiente rurale, montano e urbano.

CLICCARE SEMPRE SUL TITOLO DEGLI ARTICOLI PER VISUALIZZARE I FILES ALLEGATI