I professionisti Sanitari possono adempiere all'obbligo della formazione continua anche mediante autoformazione, cioè attraverso la lettura di riviste o artcoli e libri scientifici.

Nel triennio 2017/2019 tali crediti possono essere fino al 20% del totale, ovvero, considerando l'obbligo dei 150 crediti, possono essere richiesti sino a 30 crediti ECM.

Essi andranno calcolati in base all'impegno orario autocertificato, collegandosi al sito Cogeaps, tenuto conto che 1 ora di impegno equivale ad 1 credito ECM.

Per svolgere tale operazione sarà preliminarmente necessario registrarsi al portale Cogeaps, accedere alla sezione "crediti individuali" e selezionare il campo "inserisci crediti autoformazione".

La schermata successiva consente di scegliere a quale triennio attribuire i crediti e tutti quei dati che entreranno nell'autocertificazione che verrà generata dal sistema e che dovrà essere scaricata e validita.