A partire da quest'anno aumenta la soglia massima per la detrazione delle spese veterinarie, che è ora fissata in € 500,00. Resta invariata la franchigia a 129,11, mentre l'IRPEF detraibile per spese veterinarie passa a € 70.

La detrazione fiscale applicabile è del 19% e sarà riconosciuta solo se i pagamenti sono eseguiti con modalità tracciabile.